Beni Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico per il Polo Museale della città di Roma

Il luogo e la sede

La Palazzina Samoggia, già Caserma "Principe di Piemonte" e oggi sede del Museo Nazionale degli Strumenti Musicali, sorge accanto alla Basilica di Santa Croce in Gerusalemme in un importante sito archeologico che comprende un complesso di edifici e di impianti cistercensi dei secoli III e IV d.C., tra i quali il Palazzo Imperiale, il Circo Variano e l'Anfiteatro Castrense.
Del Circo Variano restano alcuni ambienti vicino al Chiostro di Santa Croce in Gerusalemme, mentre del Palazzo Imperiale (o Sessoriano), ampliato nel IV secolo d.C. per volere di Costantino e di sua madre Elena, rimane parte del muro di fondo e parte dell'imponente abside che costituivano la basilica civile e alcune domus che dovevano appartenere ai dignitari di corte. L'Anfiteatro Castrense, costruito probabilmente insieme al resto del complesso residenziale imperiale all'epoca di Eliogabalo, è stato per metà inglobato nella costruzione delle Mura Aureliane e per metà trasformato in bastione avanzato.
Su questa zona archeologica fu edificata, nel 1900, una delle più grandi caserme d'Italia - intitolata a Umberto I e poi denominata "Principe di Piemonte" - costituita da tre casermette disposte a ferro di cavallo e dedicate a tre eroici granatieri caduti: Setti, Capocci e Samoggia. La prima è stata demolita nel 1960, mentre la Casermetta (oggi Palazzina) Capocci è stata restaurata nel 2007 ed è diventata la sede della Direzione Generale per lo Spettacolo dal vivo e della Direzione per il Cinema del MiBAC.
Meno danneggiata dagli eventi bellici della Seconda Guerra, la Casermetta Samoggia è stata usata come campo profughi giuliani fino al 1959 e nel 1964 ha accolto la collezione di strumenti musicali del tenore Evan Gorga, prima dislocata in vari magazzini. I lavori di ristrutturazione dei tre piani dell'edificio, iniziati nel 1971, si sono protratti fino al 1974, anno in cui fu ufficialmente inaugurato il Museo nazionale degli Strumenti Musicali.

Mibac Minerva Europe Museo & Web

Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo
Via del Collegio Romano, 27
00186 Roma, Italia
tel. 39 06 67231
www.beniculturali.it

© Tutti i diritti riservati

Polo Museale del Lazio
Piazza San Marco, 49
00186 Roma, Italia
Tel. +39 06 69994251  -  06 69994342
e-mail: pm-laz@beniculturali.it
PEC: mbac-pm-laz@mailcert.beniculturali.it

Museo Nazionale degli Strumenti Musicali
Piazza Santa Croce in Gerusalemme, 9/A  00185 Roma
tel.: +39 06 7014796
  

 

  

Copyright 2005 Ministero per I beni e le attività culturali - Copyright 2015 Polo Museale Lazio - Disclaimer | Crediti

pagina creata il 26/06/2009, ultima modifica 15/03/2017